Prigioniero di un cliché, la breve vita di Fred Buscaglione

fred_buscaglione

Prima ancora che Domenico Modugno facesse a pezzi la sdolcinata melodia sanremese, che i cantautori genovesi cambiassero per sempre la musica (e la poesia) italiana e che il rock ’n’ roll affascinasse anche i nostri cantanti, Fred Buscaglione, nato a Torino nel mese di novembre del 1921, quei cambiamenti li aveva anticipati. Era stato – come scrisse Gino Castaldo – “un guastatore antiborghese”, aveva sostituito le vecchie rime sentimentali con una galleria di eroi perdenti, duri dal cuore di gomma. … Continua a leggere