Michieli porta in libreria l’estasi e la poesia della corsa selvaggia

Majella e nuvole (foto di Giovanni Lamanna)

“La corsa selvaggia è la corsa liberatoria, istintiva e poetica, lontana da tempi e competizione. Un’estasi dell’immaginazione”. È il tema centrale di L’estasi della corsa selvaggia – Piccoli voli a corpo libero tra la terra e il sogno di Franco Michieli (Ediciclo editore) in libreria da qualche giorno. L’evoluzione ha donato a noi bipedi un passo particolare alternativo al galoppo: la corsa. È un gesto che non nasce sulle piste d’atletica, ma nel mondo selvaggio, nella vastità di savane e … Continua a leggere