L’energia furibonda dei racconti di Merola

mondiali-2006

C’è la vita, quella che “irrompe come quattro banditi in una rapina a mano armata”, e c’è la morte, la “pelle scolorita, circondata da donne che pregano e uomini che guardano l’orologio di continuo” perché stasera c’è la finale dei Mondiali tra Italia e Francia. C’è il sesso e c’è il tradimento. C’è la realtà asfittica della provincia meridionale e “i sogni nascosti in mezzo alle pagine dei libri e nei solchi delle tracce dei vinili”. Ma soprattutto c’è, nei … Continua a leggere