“Più libri più liberi”, nella Nuvola di Fuksas chiude l’edizione dei record

plpl_cesari

I piccoli editori sono diventati grandi. Con un record di oltre 100mila presenze e il tutto esaurito nella maggior parte degli incontri, si è conclusa la sedicesima edizione di Più libri più liberi, la fiera nazionale della piccola e media editori,a promossa e organizzata dall’Associazione italiana editori (Aie). Quest’anno la manifestazione ha lasciato la sede storica del Palazzo dei congressi dell’Eur – ormai inadatta a contenere il grande numero di espositori e visitatori – per traslocare nella nuova sede del … Continua a leggere

Un esercito di terracotta per difendere la tomba del primo imperatore cinese

DSC00276

Sarà visitabile fino al 28 gennaio 2018, nella Basilica dello Spirito Santo in via Toledo a Napoli, la mostra internazionale “L’esercito di terracotta e il primo imperatore della Cina”. Si tratta della testimonianza di un eccezionale ritrovamento archeologico, avvenuto nello Xi’ An (Cina orientale) nel 1974 ad opera di tre contadini che stavano scavando un pozzo. Uno di loro, in particolare, racconta la scoperta in un video che introduce la mostra e ne fornisce le coordinate essenziali. Da quel giorno … Continua a leggere

Roma, Nottetempo a “Più libri più liberi” con le ragazze elettriche di Naomi Alderman

alderman

Anche quest’anno le edizioni Nottetempo saranno alla Fiera della piccola e media editoria “Più libri più liberi” in programma a Roma, dal 6 al 10 dicembre (per la prima volta al Convention Center La Nuvola all’Eur e non nella storica sede del Palazzo dei Congressi). La casa editrice milanese ha organizzato tre eventi di rilievo: venerdì 8 dicembre, alle 18.30, nella Aldus Room, presentazione del libro di Franco Arminio, Cartoline dai morti, in una nuova edizione accresciuta e arricchita di testi … Continua a leggere

Scrittura & Scritture, decimo anno alla fiera “Più libri più liberi” con tutte le novità

plpl16 (1)

Per il decimo anno consecutivo la casa editrice napoletana Scrittura & Scritture sarà a Più liberi, la fiera nazionale della piccola e media editoria in programma dal 6 al 10 dicembre a Roma (Convention Center – Nuvola, viale Asia, Eur). Interessanti le novità in catalogo: tre romanzi storici, una saga sui Gonzaga e un romanzo contemporaneo. I primi tre sono i ritratti intensi ed emozionanti di donne indimenticabili della storia: Giulia Tofana. Gli amori, i veleni di Adriana Assini; Teresa Filangieri. Una duchessa … Continua a leggere

Rotellando per 8500 chilometri, la storia vera di Fabrizio Marta e delle sue ali di cristallo

fabriziomarta

«Sono un privilegiato. Uno di quelli che si sposta utilizzando quattro rotelle, due piccole e due grandi. Rimango seduto tutto il giorno e questo è un privilegio non da poco. Certo, c’è questo fastidio di non potersi muovere agevolmente e di non poter andare in molti luoghi da soli, d’altra parte nemmeno la Regina Elisabetta fa la spesa quando e come vuole. Si è anche guardati in modo ossessivo, solamente perché si è sciancati fisicamente. Quando si fa parte di … Continua a leggere

K Essay, la nuova saggistica di Keller Editore apre con uno sguardo sull’anno della Riforma

schilling

K Essay, la nuova collana di saggistica di Keller Editore, viene inaugurata da “uno strepitoso affresco dell’anno che segna il destino d’Europa”, come si legge nelle note diffuse dalla stessa casa editrice. Si tratta di 1517. Storia mondiale di un anno di Heinz Schilling (professore emerito di Storia moderna dell’Europa all’Università Humboldt di Berlino, la sua acclamata biografia su Martin Lutero, in Italia edita da Claudiana, è stata tradotta in 10 lingue), un libro che offre una prospettiva interessante su quello che è … Continua a leggere

Nella Torpignattara del primo romanzo di Andrea Segre i vuoti di Francesca e Yasmine

segre_slide

La terra scivola (editore Marsilio) è il titolo del primo romanzo di Andrea Segre, regista di film e documentari, impegnato da più di dieci anni sul tema delle migrazioni. Ha diretto, tra l’altro, tre lungometraggi: Io sono Li, candidato a quattro David di Donatello, vincitore di decine di premi internazionali, distribuito in 45 Paesi; La prima neve, sezione “orizzonti” della settantesima Mostra del cinema di Venezia e vincitore del Festival di Annecy; L’ordine delle cose, selezione ufficiale della 74esima Mostra internazionale del … Continua a leggere

Da Belleville le “cento false partenze” di Francis Scott Fitzgerald

fitzgerald_zelda

Diciassette racconti esemplari, usciti sui giornali americani tra il 1920 e il 1947, disposti in ordine cronologico per comporre un’autobiografia in terza persona di Francis Scott Fitzgerald, dall’adolescenza ai primi successi (e fallimenti) fino alla consacrazione. Pubblicata per la prima volta nel 1966 da Mondadori con il titolo Crepuscolo di uno scrittore (nella collana dei “Quaderni della Medusa” diretta da Elio Vittorini), la raccolta viene ora riproposta da Belleville Editore nella traduzione originale di Giorgio Monicelli con il titolo Cento … Continua a leggere

Salman Rushdie a Torino per “Giorni Selvaggi”

rushdie cope

I Giorni Selvaggi – La grande stagione torinese della letteratura internazionale continuano dopo aver già portato a Torino nei mesi di settembre e ottobre – grazie alla collaborazione tra il Circolo dei lettori e il Salone internazionale del libro – eccezionali nomi del panorama culturale mondiale. Sono stati già ospiti dell’iniziativa: Richard Mason, Fernando Aramburu, William Finnegan, Elizabeth Strout, Yu Hua, Norman Manea, Andrew Sean Greer, Colson Whitehead, Patrick McGrath, Naomi Klein, Tom Drury e Geoff Dyer. I prossimi appuntamenti avranno … Continua a leggere

Michieli porta in libreria l’estasi e la poesia della corsa selvaggia

Majella e nuvole (foto di Giovanni Lamanna)

“La corsa selvaggia è la corsa liberatoria, istintiva e poetica, lontana da tempi e competizione. Un’estasi dell’immaginazione”. È il tema centrale di L’estasi della corsa selvaggia – Piccoli voli a corpo libero tra la terra e il sogno di Franco Michieli (Ediciclo editore) in libreria da qualche giorno. L’evoluzione ha donato a noi bipedi un passo particolare alternativo al galoppo: la corsa. È un gesto che non nasce sulle piste d’atletica, ma nel mondo selvaggio, nella vastità di savane e … Continua a leggere