“La figlia femmina”, in un romanzo d’esordio drammi e ipocrisie della famiglia felice

anna_dato

È un romanzo duro, intenso, coinvolgente, inquietante. Indaga, fuori da schemi precostituiti, una vicenda familiare difficile: un padre abusante, una madre inerme, una bambina vittima che diventa un’adolescente sfacciata. È La figlia femmina di Anna Giurickovic Dato (pubblicato da Fazi Editore) e affronta un argomento delicato, davanti al quale è più facile scivolare che riuscire a fornire una chiave di lettura sensata. L’autrice (ventottenne catanese, vive a Roma, ha studiato giurisprudenza ed è al suo primo romanzo) riesce nello scopo … Continua a leggere

Diventare vivi con la lettura, il vademecum indispensabile di Giuseppe Montesano

montesano_giunti

«Ai miei alunni del liceo Cartesio, quei cari nativi digitali che quando ho parlato con entusiasmo di e-book hanno detto “sì, occhèi, ma per me un libro deve essere di carta”, che sono arrivati la mattina esaltati per Il Maestro e Margherita, che hanno messo negli stereo delle automobili i preludi di Wagner, che hanno detto che Platone “è troppo un grande”, che hanno sollevato affascinati lo sguardo da Michelangelo e Nabokov per immergerlo in Hawking e nel Viaggio al … Continua a leggere

Un funerale, un capro e una storia da raccontare: la sfida di Juan Carlos Onetti

onetti_slide

«Tutti noi, i notabili, noi che ci fregiamo del diritto di giocare a poker al Club Progresso e di tracciare le nostre sigle con pigra vanità in calce ai conti di bevande e pranzi al Plaza. Tutti noi sappiamo com’è un funerale a Santa María. Alcuni di noi, al momento opportuno, sono stati i migliori amici della famiglia; e ci è stato offerto il privilegio di vedere la faccenda fin dal principio e, per di più, il privilegio di iniziarla». … Continua a leggere

Roma, Nottetempo a “Più libri più liberi” con le ragazze elettriche di Naomi Alderman

alderman

Anche quest’anno le edizioni Nottetempo saranno alla Fiera della piccola e media editoria “Più libri più liberi” in programma a Roma, dal 6 al 10 dicembre (per la prima volta al Convention Center La Nuvola all’Eur e non nella storica sede del Palazzo dei Congressi). La casa editrice milanese ha organizzato tre eventi di rilievo: venerdì 8 dicembre, alle 18.30, nella Aldus Room, presentazione del libro di Franco Arminio, Cartoline dai morti, in una nuova edizione accresciuta e arricchita di testi … Continua a leggere

“La faccia”, l’omaggio a Kafka (e a Onetti) nel romanzo breve di Gianfranco Pecchinenda

pecchi_pianura

«Un giorno Gregorio, in preda allo sconforto, alzando gli occhi al cielo aveva notato che quello che vedeva non era il cielo. Al posto della luna c’era una cosa che lo scrutava. Quella cosa non sembrava una faccia perché non aveva gli occhi, non aveva una bocca né un naso. Eppure si sentiva osservato da uno sguardo che proveniva esattamente da quella cosa che stava lì, piantata nel bel mezzo di un cielo che non era il cielo». Basta l’incipit … Continua a leggere

Scrittura & Scritture, decimo anno alla fiera “Più libri più liberi” con tutte le novità

plpl16 (1)

Per il decimo anno consecutivo la casa editrice napoletana Scrittura & Scritture sarà a Più liberi, la fiera nazionale della piccola e media editoria in programma dal 6 al 10 dicembre a Roma (Convention Center – Nuvola, viale Asia, Eur). Interessanti le novità in catalogo: tre romanzi storici, una saga sui Gonzaga e un romanzo contemporaneo. I primi tre sono i ritratti intensi ed emozionanti di donne indimenticabili della storia: Giulia Tofana. Gli amori, i veleni di Adriana Assini; Teresa Filangieri. Una duchessa … Continua a leggere

Rotellando per 8500 chilometri, la storia vera di Fabrizio Marta e delle sue ali di cristallo

fabriziomarta

«Sono un privilegiato. Uno di quelli che si sposta utilizzando quattro rotelle, due piccole e due grandi. Rimango seduto tutto il giorno e questo è un privilegio non da poco. Certo, c’è questo fastidio di non potersi muovere agevolmente e di non poter andare in molti luoghi da soli, d’altra parte nemmeno la Regina Elisabetta fa la spesa quando e come vuole. Si è anche guardati in modo ossessivo, solamente perché si è sciancati fisicamente. Quando si fa parte di … Continua a leggere

K Essay, la nuova saggistica di Keller Editore apre con uno sguardo sull’anno della Riforma

schilling

K Essay, la nuova collana di saggistica di Keller Editore, viene inaugurata da “uno strepitoso affresco dell’anno che segna il destino d’Europa”, come si legge nelle note diffuse dalla stessa casa editrice. Si tratta di 1517. Storia mondiale di un anno di Heinz Schilling (professore emerito di Storia moderna dell’Europa all’Università Humboldt di Berlino, la sua acclamata biografia su Martin Lutero, in Italia edita da Claudiana, è stata tradotta in 10 lingue), un libro che offre una prospettiva interessante su quello che è … Continua a leggere

Nella Torpignattara del primo romanzo di Andrea Segre i vuoti di Francesca e Yasmine

segre_slide

La terra scivola (editore Marsilio) è il titolo del primo romanzo di Andrea Segre, regista di film e documentari, impegnato da più di dieci anni sul tema delle migrazioni. Ha diretto, tra l’altro, tre lungometraggi: Io sono Li, candidato a quattro David di Donatello, vincitore di decine di premi internazionali, distribuito in 45 Paesi; La prima neve, sezione “orizzonti” della settantesima Mostra del cinema di Venezia e vincitore del Festival di Annecy; L’ordine delle cose, selezione ufficiale della 74esima Mostra internazionale del … Continua a leggere

#mineviandanti: un libro, una Fiesta e due ragazze alla scoperta dell’Appia antica

_DSC8338

Un libro-guida, due telefoni cellulari, una Fiesta scassata e due ragazze giovani e avventurose. Sono gli ingredienti del viaggio affrontato nella calda estate del 2016 da Valentina Barile, fotogiornalista campana, insieme alla sua amica Federica (organizzatrice di eventi, calitrana), e raccontato in #mineviandanti sull’Appia antica, pubblicato per Les Flâneurs di Bari, con prefazione di Paolo Rumiz. Quello di Rumiz è il miglior viatico che le due “mine”, viandanti appunto, più che vaganti, potessero ricevere per affrontare la loro traversata da … Continua a leggere