“Mr. President”, quando la storia americana fa sorridere

masullo_mobydick

Ci sono luoghi che hanno una storia di raccontare. E ci sono libri che di storie ne hanno almeno 45, quanti sono, oggi, i presidenti degli Stati Uniti, dai padri fondatori a Donald Trump. Quando quei luoghi incontrano quei libri e quando aprono le porte a una giovane casa editrice, nata nel mese di aprile del 2014 per fare letteratura di alta qualità, allora l’alchimia è completa. Il 19 gennaio 2017, vigilia dell’insediamento ufficiale del presidente più vecchio e più ricco … Continua a leggere

Natale last minute, la “top 11” dei libri del 2016 da regalare

top11-slide-2

È stato già detto che a Natale è meglio regalare un libro? È stata già pubblicata da tutti i giornali, siti, portali, blog, la classifica dei libri dell’anno? Benissimo, anche lascampanata.it non si sottrae al rito malefico e propone una “top 11” di opere pubblicate nel corso del 2016 che, per vari motivi, ci sono piaciuti e che, agli sgoccioli della frenesia shoppingara, consigliamo di regalare (o farsi regalare). L’ordine dei magnifici undici è del tutto casuale. 1) Oakley Hall, … Continua a leggere

Il 23 novembre 1980 guardavo “The Professionals”

mattino_24nov

La domenica era uno di quei rari giorni in cui si stava tutti assieme. Mio padre non era in fabbrica, mia madre non lavorava. Mia sorella, più grande, quella sera era andata al cinema con il fidanzato. Nel grande soggiorno della nostra casa si guardava la tv. A quel tempo c’era ben poca scelta, prevalse la passione di mia madre per i telefilm: davano un episodio di una serie inglese, The Professionals, con due stravaganti agenti antiterrorismo della polizia di … Continua a leggere

Femminicidio, 3.800 anni di passi indietro

nonunadimeno_banner

“Le donne sono protette contro i maltrattamenti del marito”. Sono passati quasi 3.800 anni da quando questa chiara e inequivocabile norma di legge ebbe un riconoscimento ufficiale, inciso in caratteri cuneiformi sulla cosiddetta Stele di Hammurabi, il re babilonese che regnò tra il 1792 e il 1750 a.C. Forse quella norma non ebbe l’attuazione che la sua formulazione lascerebbe supporre. Ma una cosa è certa, nel codice normativo che rese sistematica la “legge del taglione” ma parlava anche di affitti … Continua a leggere

Per una geografia “commossa” e per un dodicenne

lunacalanchi

Capita di dover spiegare a un ragazzo di dodici anni, curioso di sapere cosa stai leggendo, il significato di un titolo come Geografia commossa dell’Italia interna di Franco Arminio (editore Bruno Mondadori, 2013). Capita di avere un primo momento di imbarazzo, come sempre accade quando bisogna rispondere alle domande improvvise dei figli. Capita di scegliere la via difficile e non partire dalla parola che sicuramente comprende meglio, “geografia”, ma da quella che nel contesto gli sembra più inappropriata, “commossa”. Commossa come … Continua a leggere

“Genius”, in un film il rapporto tra editor e scrittore

genius_locan

Il rapporto tra un editor e i suoi autori, il lavoro appassionato e appassionante su ogni singola parola, il legame umano e profondamente intimo che si crea tra i due. Sul grande schermo è arrivato (in Italia dal 9 novembre) Genius, interpretato da Colin Firth e Jude Law nei panni di Maxwell Perkins, celebre curatore della casa editrice Scribner’s Sons, e dell’esuberante scrittore Thomas Wolfe. Tratto dalla biografia di Perkins scritta da Andrew Scott Berg (pubblicata in Italia da Elliot), il … Continua a leggere

Festival letterario a Sulmona, dove la parola si fa azione

foto-3

È stato il Festival delle NarrAzioni con la A maiuscola al centro, come hanno tenuto a sottolineare più volte gli organizzatori. Una A maiuscola significativa, laddove le “parole” assumono un senso quando diventano anche “azioni”. Sulmona, città nota per Ovidio, i confetti e l’acquedotto medievale che campeggia in una delle sue più belle piazze, ora sarà conosciuta anche per essere la sede di una manifestazione letteraria suggestiva e coraggiosa. Sì, perché ci vuole coraggio a mettersi in testa di portare nel centro … Continua a leggere

Le Matres di Capua nel museo dimenticato

Matres di Capua

Ci sono luoghi talmente vicini alla nostra quotidianità che spesso dimentichiamo che esistano o, peggio, li snobbiamo. Accade così con uno dei musei più straordinari (e meno conosciuti) della Campania e dell’intera Italia meridionale, uno di quei numerosi gioielli che ci raccontano la nostra storia e il nostro passato. È il Museo provinciale campano di Capua, istituito nel 1869 e inaugurato nel 1874 nel quattrocentesco Palazzo Antignano. Quel “provinciale” del nome ufficiale ne segna il limite. E denuncia un rischio. Da un lato, infatti, sembra … Continua a leggere

Il Nobel a Bob Dylan, addio a Dario Fo

slide_fo_dylan

Diciannove anni fa, toccò a Dario Fo. E piovvero polemiche. Oggi, nello stesso giorno in cui l’ultimo italiano premiato dall’Accademia di Svezia muore, il Nobel per la letteratura 2016 viene assegnato a Robert Allen Zimmermann (noto come Bob Dylan), settantacinque anni compiuti lo scorso 24 maggio, cantautore, poeta, artista. E le polemiche non mancano. Chissà se a Dario Fo sarebbe piaciuto questo Premio Nobel. Lui lo vinse perché “seguendo la tradizione dei giullari medioevali, dileggia il potere restituendo dignità agli … Continua a leggere

Quattro editori dall’Incubatore alle librerie

Incubatore SalTo

Hanno storie e provenienze diverse, ma un minimo comune denominatore: il libro, nella sua essenza di carta, prima di qualsiasi altra materia. C’è chi con quella carta ha costruito una storia quarantennale di libraio, chi si è formato attraverso studi ancora recenti, chi l’ha amata e la ama (e ne ha bisogno) come la propria coperta di Linus. E in comune hanno anche il fatto di aver partecipato all’ultimo Salone del libro di Torino, quello del maggio 2016, nella parte … Continua a leggere