Scrittura & Scritture, decimo anno alla fiera “Più libri più liberi” con tutte le novità

41qmQsB4fmL._SX369_BO1,204,203,200_Per il decimo anno consecutivo la casa editrice napoletana Scrittura & Scritture sarà a Più liberi, la fiera nazionale della piccola e media editoria in programma dal 6 al 10 dicembre a Roma (Convention Center – Nuvola, viale Asia, Eur).

Interessanti le novità in catalogo: tre romanzi storici, una saga sui Gonzaga e un romanzo contemporaneo.

I primi tre sono i ritratti intensi ed emozionanti di donne indimenticabili della storia: Giulia Tofana. Gli amori, i veleni di Adriana AssiniTeresa Filangieri. Una duchessa contro un mondo di uomini di Carla MarconeLe rose di Cordova di Adriana Assini (su Giovanna la Pazza).

Con i libri di Tiziana Silvestrin, mantovana, studiosa di arte e storia, ci si immerge invece nel Cinquecento italiano. Attraverso le inchieste di Biagio dell’Orso, capitano di giustizia al servizio dei Gonzaga, protagonista dei primi tre volumi della saga (I leoni d’Europa, Un sicario alla corte dei Gonzaga, Il sigillo di Enrico IV), si entra tra le pieghe di misteri e intrighi che abbracciano le maggiori corti europee, in particolare Mantova, Venezia e Torino, tra omicidi, suspense e un abile intreccio di storia e personaggi storici.

La ragazza della fontana di Antonio Benforte è infine il romanzo contemporaneo sul quale punta la casa editrice fondata da Chantal ed Eliana Corrado per la fiera romana. È l’estate dei Mondiali del 1994, durante le spensierate vacanze di cinque ragazzini di un paesino chiuso e arretrato, tra partite di pallone in pineta e tuffi al mare. Una sera, però, le vite dei cinque amici sterzano bruscamente: una ragazza viene trovata morta nei pressi della fontana della piazza. I legami si allentano, le amicizie, fino ad allora certezze, sono subito messe a dura prova da sottili ipocrisie e ataviche paure. Nel romanzo di Benforte (giornalista ed esperto di comunicazione, social media manager del Parco archeologico di Pompei) si respira la vita vera di un gruppetto di adolescenti e del loro complicato mondo, fatto di insicurezze e timori che possono portare a scelte sbagliate o a seconde possibilità inaspettate.

La casa editrice delle sorelle Corrado pubblica, per una precisa scelta programmatica, non più di otto titoli l’anno, preoccupandosi di assicurare a ciascun libro la giusta visibilità. Pubblica narrativa, suddivisa in tre collane (Voci, Catrame e I minuti): dal romanzo contemporaneo e moderno a quello storico, dal giallo al thriller e al noir, declinati in tutte le loro sfumature, senza tralasciare un genere trascurato come il racconto. Promuove un circolo letterario, “Book & Tè di Scrittura & Scritture”, nato nel 2014, con una partecipazione sempre più massiccia di lettori (la sede del circolo è la Sala Eventi di Scrittura & Scritture, corso Vittorio Emanuele 421 a Napoli).

(fonte: comunicato stampa)

         

Commenta via Facebook
Aggiungi ai preferiti : Permalink.