“E dopo Auschwitz non è più lecito essere inermi”

primo_levi

Il 5 agosto 2018 ricorrono gli ottant’anni dall’uscita del primo numero di La difesa della razza, la rivista fondata da Telesio Interlandi per sostenere la superiorità degli “ariani”, che fornì la base culturale sulla quale il fascismo innestò le norme razziste emanate di lì a pochi mesi. E, nella settimana in cui si ricorda la “memoria” dell’Olocausto e della liberazione del campo di concentramento di Auschwitz, il 27 gennaio 1945, da parte dell’Armata Rossa, questa coincidenza non deve passare inosservata. Sarà certo il … Continua a leggere

“La figlia femmina”, in un romanzo d’esordio drammi e ipocrisie della famiglia felice

anna_dato

È un romanzo duro, intenso, coinvolgente, inquietante. Indaga, fuori da schemi precostituiti, una vicenda familiare difficile: un padre abusante, una madre inerme, una bambina vittima che diventa un’adolescente sfacciata. È La figlia femmina di Anna Giurickovic Dato (pubblicato da Fazi Editore) e affronta un argomento delicato, davanti al quale è più facile scivolare che riuscire a fornire una chiave di lettura sensata. L’autrice (ventottenne catanese, vive a Roma, ha studiato giurisprudenza ed è al suo primo romanzo) riesce nello scopo … Continua a leggere

“Più libri più liberi”, nella Nuvola di Fuksas chiude l’edizione dei record

plpl_cesari

I piccoli editori sono diventati grandi. Con un record di oltre 100mila presenze e il tutto esaurito nella maggior parte degli incontri, si è conclusa la sedicesima edizione di Più libri più liberi, la fiera nazionale della piccola e media editori,a promossa e organizzata dall’Associazione italiana editori (Aie). Quest’anno la manifestazione ha lasciato la sede storica del Palazzo dei congressi dell’Eur – ormai inadatta a contenere il grande numero di espositori e visitatori – per traslocare nella nuova sede del … Continua a leggere

Diventare vivi con la lettura, il vademecum indispensabile di Giuseppe Montesano

montesano_giunti

«Ai miei alunni del liceo Cartesio, quei cari nativi digitali che quando ho parlato con entusiasmo di e-book hanno detto “sì, occhèi, ma per me un libro deve essere di carta”, che sono arrivati la mattina esaltati per Il Maestro e Margherita, che hanno messo negli stereo delle automobili i preludi di Wagner, che hanno detto che Platone “è troppo un grande”, che hanno sollevato affascinati lo sguardo da Michelangelo e Nabokov per immergerlo in Hawking e nel Viaggio al … Continua a leggere

Un esercito di terracotta per difendere la tomba del primo imperatore cinese

DSC00276

Sarà visitabile fino al 28 gennaio 2018, nella Basilica dello Spirito Santo in via Toledo a Napoli, la mostra internazionale “L’esercito di terracotta e il primo imperatore della Cina”. Si tratta della testimonianza di un eccezionale ritrovamento archeologico, avvenuto nello Xi’ An (Cina orientale) nel 1974 ad opera di tre contadini che stavano scavando un pozzo. Uno di loro, in particolare, racconta la scoperta in un video che introduce la mostra e ne fornisce le coordinate essenziali. Da quel giorno … Continua a leggere